Home Page Chi siamo Cosa offriamo Finalità Partecipa Segnalazioni Contatti Mappa del sito Mappe satellitari Meteo Cartoline


Provincia di MESSINA


Visita il capoluogo

I Comuni

LE NOVE PROVINCE SICILIANE

Provincia di Agrigento Provincia di Caltanissetta Provincia di Catania Provincia di Enna Provincia di Messina Provincia di Palermo Provincia di Ragusa Provincia di Siracusa Provincia di Trapani

:: Letojanni » La storia

Monumenti Eventi Cartoline Galleria Brochure Commenti Link

Ove son or le meraviglie tue
O regno di Sicilia? Ove son quelle
Chiare memorie, onde potevi altrui
Mostrar per segni le grandezze antiche?


(Dal Fazello - Storia di Sicilia,
deca I,lib. VI,cap.I)






Letojanni orge in una zona litoranea pianeggiante, posta a 5 metri sopra il livello del mare. L'etimologia di Letojanni risulta un misto di latino e di arabo. Il toponimo deriva infatti dal latino Laetum, ossia "abbondante", e dall'arabo Ayn, che vuol dire "sorgente".
Non possediamo molte notizie sulle origini della cittadina, tuttavia si sa che fino alla metà del secolo XVIII rimase sotto la giurisdizione della città di Gallodoro.
Nel XIX secolo fu interessata da un notevole sviluppo economico e nel 1880 ottenne la parità amministrativa con Gallodoro. Il terremoto del 1908 danneggiò diversi suoi edifici che vennero in seguito ricostruiti. Nel 1952 divenne comune autonomo.
Tra i monumenti, di notevole interesse architettonico è la Chiesa Parrocchiale in stile neogotico, ricostruita nel 1929, che conserva al suo interno uno splendido quadro raffigurante la Pietà risalente al 1700.
Un personaggio illustre originario di Letojanni è l'insigne chirurgo Francesco Durante (1844-1934), che fu docente di Chirurgia ossea e articolare all'Università degli Studi di Roma, fondatore insieme a Guido Baccelli del Policlinico di Roma e fu anche nominato senatore del Regno.
Le attività economiche prevalenti sono l'agricoltura e la pesca. Le colture principali sono il grano, le olive, l'uva da mosto, le mandorle, i limoni, i gelsi e la frutta Interessante è l'annuale manifestazione "Agosto a Letojanni" durante la quale si svolgono la Sagra del pesce e dell'anguria e la sfilata del "carretto siciliano".
Da sottolineare anche la forte vocazione turistica del territorio, con una ricca offerta di ricettività sia alberghiera che in camping attrezzati in grado di accogliere moltissimi turisti, in particolar modo nell'arco della stagione estiva.

Segnala presso:



Visualizzazione ingrandita della mappa

 

COMUNI E LOCALITA' NELLA PROVINCIA DI MESSINA
AcquedolciAlcara li FusiAlìAlì Terme
AntilloBarcellona Pozzo di GottoBasicòBrolo
CapizziCapo D' OrlandoCapri LeoneCaronia
Casalvecchio SiculoCastel di Lucio Castel di TusaCastello Umberto
CastelmolaCastrorealeCesaroCondrò
FalconeFicarraFiumedinisiFloresta
Fondachelli FantinaForza di AgròFrancavilla di SiciliaFrazzanò
Furci SiculoFurnariGaggiGalati Mamertino
Giardini NaxosGioiosa MareaGranitiGualtieri Sicamino
ItalaLeniLetojanniLibrizzi
LiminaLipariLongiMalfa
MalvagnaMandaniciMazzarra Sant AndreaMeri
MessinaMilazzo Mili San PietroMilitello Rosmarino
MirtoMistrettaMoio AlcantaraMonforte San Giorgio
Mongiuffi MeliaMontagnarealeMontalbano EliconaMotta Camastra
Motta D AffermoNasoNizza di SiciliaNovara di Sicilia
OliveriPace del MelaPagliaraPatti
PettineoPirainoRaccujaReitano
RoccalumeraRoccavaldinaRoccella ValdemoneRodi Milici
RomettaSan Filippo del MelaSan FratelloSan Marco D Alunzio
San Pier NicetoSan Piero PattiSan Salvatore di FitaliaSan Teodoro
Sant Agata di MilitelloSant Alessio SiculoSant Angelo di BroloSanta Domenica Vittoria
Santa Lucia del MelaSanta Marina SalinaSanta Teresa di RivaSanto Stefano di Camastra
SaponaraSavocaScaletta ZancleaSinagra
SpadaforaTaorminaTerme Vigliatore©Tindari
TorregrottaTorrenovaTortoriciTripi
©TusaUcriaValdinaVenetico
Villafranca Tirrena