Home Page Chi siamo Cosa offriamo Finalità Partecipa Segnalazioni Contatti Mappa del sito Mappe satellitari Meteo Cartoline


Provincia di PALERMO


Visita il capoluogo

I Comuni
Tonnara Florio

Untitled Document

ITINERARIO DELLE PRINCIPALI TONNARE NELLE PROVINCIE SICILIANE

Provincia di Agrigento Provincia di Caltanissetta Provincia di Catania Provincia di Enna Provincia di Messina Provincia di Palermo Provincia di Ragusa Provincia di Siracusa Provincia di Trapani

 

Sicilia: Crocevia di popoli e civiltà e terra di superba bellezza

Quando il mare è cultura:
          le antiche tonnare della Sicilia.


Tonnare di Sicilia"
Tonnare in Sicilia

Le Tonnare rappresentano un pezzo di storia e di tradizione siciliana, raccontano delle fatiche dei pescatori, della vita divisa tra mare e terra e sono state di grandissima importanza nell'economia dell'isola nel passato.
La pesca del tonno rosso con la mattanza vanta una antica tradizione: come ci tramanda il geografo EL IDRISI, essa fu introdotta dagli arabi intorno all'anno 1000 e proseguita poi dagli spagnoli.
Nel corso dei secoli le popolazioni hanno migliorato e affinato le tecniche di pesca fino a farne un'attività primaria dell'economia marinara.
Andando più indietro i Fenici, a Cadice, avevano organizzato un centro marinaro, dove oltre la pesca si svolgeva anche la pulitura del pesce. La tradizione successivamente continuò con i greci, come testimoniano gli scritti di autori come Omero, Eschilo e Aristofane, poi con i romani, testimoniata dagli scritti degli autori latini Plinio, Eliano e Atenco, e con i bizantini ma furono gli arabi che diedero, alla pesca, quel tocco di perfezionamento con l'istallazione delle reti fisse in mare collocandole in modo che il tonno fosse guidato attraverso varie camere fino a quella finale. Questo sistema è quello che attualmente e viene utilizzato per "imprigionare" i tonni e impedirne l'uscita.
Dopo qualche giorno si procede alla mattanza, ovvero le reti vengono sollevate a galla e i tonni vengono uccisi. La lavorazione continua sulla terra ferma, dove si trovano dei grossi capannoni che fungono da deposito e spazio per la lavorazione (sventramento, sezionamento, etc.).
A testimonianza di quanto sopra, vi sono i numerosi termini di origine araba usate nelle tonnare, come "rais" e "muciara". L'esercizio delle tonnare, nel periodo arabo, era libero da ogni impedimento o regolamento giuridico. A partire, invece, dalla dominazione Normanna, l'esercizio delle tonnare venne interdetto ai privati se privi di regolare concessione. Le stesse concessioni assumevano differenti caratteri e, fino al 1500, venivano date in "FEUDUM PERPETUUM", a censo (in gabella), come privilegio di una chiesa o monastero.
Dopo la dominazione spagnola, le tonnare passarono ai privati in seguito alla totale liquidazione del patrimonio della Corona. La concessione dell'esercizio delle tonnare ai privati fu segno di ulteriore sviluppo economico, considerando che la pesca del tonno metteva in moto un meccanismo produttivo e commerciale non indifferente, visto che per circa tre mesi coinvolgeva più di un migliaio di lavoratori tra le attività di pesca, vendita, conservazione e indotto.
Nel corso del tempo, in Sicilia, le tonnare si sono moltiplicate ed ampliate. Nel 1800 ci fu la massima espansione, con la famiglia Florio che arrivò a possedere decine di tonnare siciliane. Le tonnare della Sicilia orientale erano le cosiddette tonnare di ritorno.
Oggi le tonnare attive sono circa una decina.

AgrigentoCaltanissetta Messina
  • Tonnara del Tono di Sciacca
  • Tonnara della Cattiva
  • Tonnara di Capo Bianco
  • Tonnara di Girgenti

  • Tonnara di S. Nicolò Malastri
  • Tonnara di Santa Sava
  • Tonnara di Capo Milazzo
  • Tonnara del Tono di Milazzo
  • Tonnara di Calderà
  • Tonnara di Salicà
  • Tonnara di Oliveri
  • Tonnara di Rocca Bianca
  • Tonnara di San Giorgio
  • Tonnara di Zappardini
  • Tonnara di Capo d'Orlando
  • Tonnara di Caronia
  • Tonnara di Tusa
   
Trapani SiracusaPalermo
  • Tonnara Magazzinazzi (Alcamo)
  • Tonnara di Castellammare del Golfo
  • Tonnara di Scopello
  • Tonnara dell'Uzzo (San Vito lo Capo)
  • Tonnara del Secco (San Vito lo Capo)
  • Tonnara di Cofano
  • Tonnara di Bonagia
  • Tonnara San Cusumano
  • Tonnara di San Giuliano (o Trapani Palazzo)
  • Tonnara dell'isola di Formica
  • Tonnara di Favignana
  • Tonnara di Nubia
  • Tonnara di San Todaro
  • Tonnara di Boeo
  • Tonnara di Monzella
  • Tonnara del Cannizzo
  • Tonnara di Mazara
  • Tonnara di Tre Fontane e Torretta Granitola
  • Tonnara di Avola
  • Tonnara di Porto Palo
  • Tonnara di Capo Passero
  • Tonnara di Marzamemi
  • Tonnara di Vendicari
  • Tonnara di Fiume di Noto
  • Tonnara Stampace
  • Tonnara di Ognina
  • Tonnara di Terrauzza
  • Tonnara di Santa Panagia
  • Tonnara di Magnisi
  • Tonnara di Melilli
  • Tonnara di San Calogero (Lentini)
  • Tonnara di Cefalù
  • Tonnara di Termini
  • Tonnara di Trabia
  • Tonnara di San Nicola
  • Tonnara di Solunto
  • Tonnara di Sant'Elia
  • Tonnara di Acqua dei Corsari
  • Tonnara di Capicello
  • Tonnara di San Giorgio
  • Tonnara dell'Arenella
  • Tonnara Vergine Maria
  • Tonnara di Mondello
  • Tonnara di Isola delle Femmine
  • Tonnara di Carini
  • Tonnara dell'Orsa
  • Tonnara della Sicciara
   
Ragusa    
  • Tonnara di Pozzallo
  • Tonnara di Mazzarelli
  


Scheda Compilata da Virtualsicily Staff © Scheda Compilata da Virtualsicily Staff ©

 Ascolta il testo

Come ci si arriva







Lascia un commento