Home Page Chi siamo Cosa offriamo Finalità Partecipa Segnalazioni Contatti Mappa del sito Mappe satellitari Meteo Cartoline


Provincia di SIRACUSA


Visita il capoluogo

I Comuni

LE NOVE PROVINCE SICILIANE

Provincia di Agrigento Provincia di Caltanissetta Provincia di Catania Provincia di Enna Provincia di Messina Provincia di Palermo Provincia di Ragusa Provincia di Siracusa Provincia di Trapani

:: Priolo Gargallo » La storia

Monumenti Eventi Cartoline Galleria Brochure Commenti Link

Ove son or le meraviglie tue
O regno di Sicilia? Ove son quelle
Chiare memorie, onde potevi altrui
Mostrar per segni le grandezze antiche?


(Dal Fazello - Storia di Sicilia,
deca I,lib. VI,cap.I)






Il comune di Priolo Gargallo si è costituito il 12 luglio del 1979 distaccandosi da Siracusa, e comprendendo anche la ex frazione melillese di San Focà e la maggior parte dell'exclave sud del territorio di Melilli (al quale è rimasta solo Città Giardino).

Il nome deriva probabilmente nella sua prima parte dal termine greco Priolos che significa priore. Era nei secoli antearabi un territorio di proprietà ecclesiastica. Gargallo deriva dal nome dei marchesi Gargallo, che la governarono nel XIX secolo.

Nel periodo pre ellenico, sulla penisola di Magnisi si sviluppò la città di Thapsos che divenne importante nel periodo medio dell'età del bronzo.

Dopo il dominio bizantino ed arabo i Normanni introdussero il feudalesimo nel XI secolo dividendo il territorio in feudi che rimangono alla base delle odierne divisioni amministrative locali. Con gli Aragonesi Priolo entrò a far parte della contea di Augusta. Nel 1807 Tommaso Gargallo chiese a Ferdinando III di Borbone re di Sicilia l?autorizzazione di popolare il feudo di Priolo. Egli costruì una chiesetta e quaranta case con una piazzetta di forma ottagonale: la piazza 4 canti. Nel 1813 Priolo fu annesso a Siracusa.

Nel 1954 iniziò la costruzione del polo petrolchimico, uno dei più importanti del sud. Questo portò ad un radicale cambiamento della struttura sociale della cittadina, con un alto costo in termini di inquinamento. Priolo ha pagato e sta pagando il prezzo sociale di una industrializzazione che teneva poco conto della salute degli abitanti. Il quadro e le sensibilità stanno mutando a Priolo come negli altri siti italiani con problemi simili. I nuovi percorsi portano ad una maggiore attenzione della magistratura verso le aziende inquinanti che non rispettano la legge.

Segnala presso:



Visualizzazione ingrandita della mappa

COMUNI E LOCALITA' NELLA PROVINCIA DI SIRACUSA
AugustaAvolaBuccheriBuscemi
Canicattini BagniCarlentiniCassaro Cassibile
FerlaFloridiaFrancofonteLentini
 MarzamemiMelilliNotoPachino
Palazzolo AcreidePortopaloPriolo GargalloRosolini
SiracusaSolarinoSortino