Home Page Chi siamo Cosa offriamo Finalità Partecipa Segnalazioni Contatti Mappa del sito Mappe satellitari Meteo Cartoline
MONUMENTI DELLA CITTA'


Provincia di TRAPANI


Visita il capoluogo

I Comuni

LE NOVE PROVINCE SICILIANE

Provincia di Agrigento Provincia di Caltanissetta Provincia di Catania Provincia di Enna Provincia di Messina Provincia di Palermo Provincia di Ragusa Provincia di Siracusa Provincia di Trapani
:: Marsala » Monumenti e Luoghi di interesse

Storia Eventi Video Cartoline Galleria Brochure Commenti Link

Marsala si sviluppa intorno ai due assi viari dell'impianto originario fenicio e poi romano, il cardo e il decumano (oggi via XI maggio, altrimenti detta il "Cassero"), che si incrociano al centro della città e collegano i quattro antichi ingressi, due dei quali ancora esistenti: Porta Nuova, ricostruita nel '700, e Porta Garibaldi, l'ex Porta di mare, che l'11 maggio 1860 vide il passaggio dei Mille che entravano a Marsala. Questo quadrilatero, delimitato anticamente da una cinta muraria della quale restano solo due bastioni e un baluardo, racchiude il centro storico, con il cinquecentesco Quartiere spagnolo, che oggi ospita gli uffici del Comune; Palazzo VII aprile, costruito tra il '500 e il '600 dove in precedenza si trovava la Loggia dei Pisani, oggi sede del Consiglio Comunale; piazza Loggia e la Chiesa Madre, con la maestosa facciata barocca, ricostruita, a partire dal 1600, sull'impianto normanno del 1176 e dedicata a San Tommaso di Canterbury; il monastero cinquecentesco di San Pietro, nell'antico quartiere ebraico; il medievale Convento del Carmine (sede della Pinacoteca comunale) e molte altre chiese, conventi, palazzi gentilizi di notevole valore storico, artistico e architettonico, costruiti in gran parte tra il XVI e il XVIII secolo. Nel Cassaro si fa shopping e si respira l'antico e il moderno di Marsala; mentre artistico e suggestivo è il mercato del pesce, nel quartiere spagnolo.
Un piccolo edificio adiacente alla Chiesa Madre ospita il Museo degli Arazzi, nel quale è esposta una bellissima sequenza di otto arazzi fiamminghi databili intorno al 1570, che narrano le vicende della guerra romano-giudaica del '66 d.C.
Negli ultimi anni, il centro storico di Marsala è stato oggetto di un'opera di recupero e valorizzazione che ha restituito alla città gran parte dell'antico splendore e la fruibilità di importanti edifici, come il complesso monumentale San Pietro, in via della Giudecca, divenuto sede del Museo civico e di un centro culturale polivalente, e come il Convento del Carmine che oggi ospita la Pinacoteca comunale.
Gli interventi hanno permesso di riaprire anche il Regio Teatro comunale, costruito all'inizio dell'800 su iniziativa di alcuni nobili marsalesi. Il "regio" teatro, un piccolo gioiello con 300 posti tra platea, palchi e loggione, è stato riaperto nel 1994 ed intitolato al compositore Eliodoro Sollima.
Di grande attrazione è la "riserva dello stagnone" dove sorgono le saline. Fuori dal centro urbano, si ammira la laguna dello Stagnone con le quattro isole della Riserva naturale, le saline, i mulini a vento: tesori di un paesaggio incontaminato, tipicamente mediterraneo. Il Canalone, poi, costeggia il parco attrezzato di Villa Genna e si snoda fino agli imbarcaderi per l'isola di San Pantaleo, lungo vasche e montagne bianche di sale: al tramonto i colori creano riflessi di insolita bellezza. Uno scenario incantevole fino alla fenicia Mozia, custode di pregevoli reperti archeologici esposti nel museo Withaker. Su tutti si impone la statua del Giovane in tunica.Verso Capo Boeo si estende il Parco archeologico con la Venere Callipige e la Nave Punica, i mosaici dell'Insula romana e la grotta della Sibilla Lilybetana con il Battistero di San Giovanni.
La "Pro Loco" e la "Strada del Vino di Marsala Terre d'Occidente" sono le Associazioni cui fare riferimento per un tour nel territorio.

Bastioni:

Bastioni
Bastioni


I Bastioni di Marsala (S. Francesco, S. Auterio e San Giacomo) presentano una forma pentagonale, pareti inclinate, cordone sporgente lungo tutto il p...

Cantine:

Cantine Florio
Cantine Florio


Le cantine Florio sono gli stabilimenti di vino Marsala meglio noti al mondo. Sebbene la storia del Marsala moderno sia da farsi risalire all'iniziati...

Castelli:

Castello di Marsala
Castello di Marsala


Il castello di Marsala è un castello medievale d'origine normanna. Nell'angolo orientale della città, dove i due bracci del fossato pun...

Chiese:

Chiesa di San Giovanni
Chiesa di San Giovanni


A poche decine di metri dal Baglio Anselmi sorge la piccola chiesa di San Giovanni, compatrono della Città. La chiesa venne costruita a met&agr...

Chiesa Madre
Chiesa Madre


La chiesa sorge sulla piazza centrale della città. Dalla salda facciata manieristico barocca, custodisce numerose opere scultoree dei secoli X...

Chiesa del Purgatorio
Chiesa del Purgatorio


Nel 1574 l'antica e piccola chiesa di San Sebastiano cominciò a subire lavori di ingrandimento grazie alle elemosine e alle sovvenzioni del Con...

Chiesa della Madonna della Cava
Chiesa della Madonna della Cava


L'attuale chiesa è frutto della ricostruzione postbellica di quella del 1628, che sorgeva su una chiesetta sotterranea a navata unica, scandita...

Chiesa di San Francesco
Chiesa di San Francesco


La Chiesa di San Francesco a Marsala e l'omonimo convento risultano già nel 1334 nell'elenco delle fondazioni francescane. All'inizio del XV se...

Chiesa di San Giuseppe
Chiesa di San Giuseppe


La Chiesa di San Giuseppe a Marsala sorge tra piazza Loggia e la via XI Maggio questa chiesa edificata dai confrati dell'Arciconfraternita di San Gi...

                                                                  Pagine totali: 6   [ 1 2 3 4 5 6 ]