Home Page Chi siamo Cosa offriamo Finalità Partecipa Segnalazioni Contatti Mappa del sito Mappe satellitari Meteo Cartoline


Provincia di TRAPANI


Visita il capoluogo

I Comuni

Untitled Document

ITINERARIO DEI CASTELLI NELLE PROVINCIE SICILIANE

Provincia di Agrigento Provincia di Caltanissetta Provincia di Catania Provincia di Enna Provincia di Messina Provincia di Palermo Provincia di Ragusa Provincia di Siracusa Provincia di Trapani

 

::chiesa-di-itria»Catacombe dei Padri Niccolini » Storia

Eventi Cartoline Galleria Brochure Commenti Link

 

Ove son or le meraviglie tue
O regno di Sicilia? Ove son quelle
Chiare memorie, onde potevi altrui
Mostrar per segni le grandezze antiche?


(Dal Fazello - Storia di Sicilia,
deca I,lib. VI,cap.I)



Adiacenti alla Chiesa dell'Itria e contigue all'ex convento dei Padri Agostiniani. Durante uno scavo è venuta alla luce una parete rocciosa di una chiesetta ricavata nella latomia e decorata con un grande affresco ora perduto. Successivamente, dopo la pulizia dell'area, è stata portata alla luce una scala che portava agli ingrottati sottostanti, due arcosoli dipinti con nastri, fiori e ghirlande. In luce è stato riportato il complesso vasto e articolato con tre arcosoli disposti a croce decorati con fiori rossi su fondo bianco (la rappresentazione di rose è tipica perchè simbolo di primavera eterna nella vita dell'oltretomba)e iscrizione in greco dipinta in rosso con ghirlande a treccia. Il ritrovamento di altri due complessi contigui ha confermato l'eccezionalità dell'area. E' presente una pavimentazione a mosaico policromo con la rappresentazione di un vaso biansato al cui interno sgorgano zampilli d'acqua e decorazioni floreali. Le pareti recano dipinte scene di caccia (che insegue una lepre con un paesaggio di fondo con alberi e arbusti) e un edifico colonnato. Oggi l'area non è visitabile.

Recenti rinvenimenti archeologici




Visualizzazione ingrandita della mappa



Visualizzazione ingrandita della mappa