Home Page Chi siamo Cosa offriamo Finalità Partecipa Segnalazioni Contatti Mappa del sito Mappe satellitari Meteo Cartoline
MONUMENTI DELLA CITTA'


Provincia di PALERMO


Visita il capoluogo

I Comuni

LE NOVE PROVINCE SICILIANE

Provincia di Agrigento Provincia di Caltanissetta Provincia di Catania Provincia di Enna Provincia di Messina Provincia di Palermo Provincia di Ragusa Provincia di Siracusa Provincia di Trapani
:: Chiusa Sclafani » Monumenti e Luoghi di interesse

Storia Eventi Cartoline Galleria Brochure Commenti Link

Il massimo dello splendore economico artistico e religioso si ebbe nel 500, con la presenza di molte botteghe, conventi e monasteri, che ancora oggi testimoniano un passato ricco e florido.
Il territorio è ricco di monumenti, soprattutto numerose sono le chiese ivi presenti come quella di S.Caterina del XVI secolo, nel cui interno è presente la Chiesa Madre, eretta nel XIV secolo e rifatta intorno al 1800, la chiesa S.Maria Assunta che conserva un pregevole arazzo in seta della deposizione della Croce.
Da non dimenticare inoltre sono l'Oratorio di S.Sebastiano, la chiesa di S.Leonardo e il monumentale complesso della Badia con la chiesa della SS.Annunziata
Meta "obbligata" dei visitatori é la chiesa di San Sebastiano, ad una sola navata, che conserva stucchi decorativi di scuola serpottiana. Interessante la Matrice, dedicata San Nicola, dove si trovano I' "Epifania"di G. Salerno ed un polittico raffigurante San Nicola e Sant' Antonio e I '"Annunciazione" di Pietro D'Asaro.
Sempre a Chiusa, D'Asaro aveva realizzato una "Natività" per la chiesa di San Vito oggi non più esistente. Nella chiesa dì Santa Caterina, invece, sono conservati dipinti settecenteschi: la "Madonna del Rosario", un' acquasantiera del 1500 decorata con un rilievo di Santa Caterina(del Gagini) e due altari in alabastro del XVII secolo. Da segnalare ancora: la chiesa di San Domenico con la sua bella facciata settecentesca e la chiesa del Carmine. La chiesa di Santa Maria Assunta con la facciata barocca. La chiesa di San Antonio Abate ad unica navata conserva stucchi e pitture di fine 700. La chiesa del Carmine, il monastero di San Leonardo, e tante altre chiese tutte ricche di arte e storia.