Home Page Chi siamo Cosa offriamo Finalità Partecipa Segnalazioni Contatti Mappa del sito Mappe satellitari Meteo Cartoline
EVENTI NELLA CITTA'


Provincia di PALERMO


Visita il capoluogo

I Comuni

LE NOVE PROVINCE SICILIANE

Provincia di Agrigento Provincia di Caltanissetta Provincia di Catania Provincia di Enna Provincia di Messina Provincia di Palermo Provincia di Ragusa Provincia di Siracusa Provincia di Trapani
:: Bisacquino » Gli Eventi

Storia Monumenti Video Cartoline Galleria Brochure Commenti Link

EPIFANIA - 6 Gennaio: Vestizioni di lu Bamminu - Chiesa Madre - funzione religiosa a cura della Parrocchia;
Febbraio - Marzo - Carnevale Bisacquinese: Sfilata Carri Allegorici e gruppi in maschera. Serate danzanti durante i fine settimana organizzate dai circoli ricreativi;
19 marzo . San Giuseppe : predisposizione degli altari votivi da parte dei fedeli a cui è associata la sacra rappresentazione popolare "Li funzioni di S. Giuseppi";
Venerdì Santo - Santo Calvario: Si svolge sulla suggestiva Collina del Calvario. Alle ore tredici, mentre il Cristo viene crocifisso, un gruppo di cantori intona ai piedi della Croce le "lamintanze di la passioni". Per tutto il pomeriggio i canti vengono eseguiti ininterrottamente fino a sera, quando il Cristo viene deposto nella pregevole urna per essere portato in processione. La tradizione è molto antica. “O SANTA CRUCI” - Sacra rappresentazione popolare in dialetto siciliano della passione e morte di Gesù Cristo a cura delle Congregazioni religiose;
Domenica di Pasqua: Santo Calvario - Piazza Triona: Sacra rappresentazione popolare della Resurrezione di Gesù Cristo "Cala l'Ancilu Ncontru" a cura delle Congregazioni religiose;
Aprile - Festa di San Francesco di Paola : prevede oltre alla tradizionale processione anche la realizzazione di antichi giochi tra squadre a premi a cura del comitato dei festeggiamenti;
3 MAGGIO - Festa del Crocifisso: Assieme a quella del 15 Agosto è la più importante e la più antica. La festa raggiunge il culmine nel pomeriggio, allorquando per le vie principali del paese si svolge una imponente, suggestiva quanto spettacolare processione con la "Vara" (Bara lignea) preceduta da una trentina di statue di Santi che fanno da corona al Crocifisso. Emozionante la conclusione della processione: la "Vara" col Crocifisso alta circa 6 mt. e del peso di circa 20q1., portata a spalla da una ottantina di persone, si avvia verso la Chiesa Madre e prima di entrarvi, sosta nell'antistante sagrato per ricevere l'inchino ("U salutu") dei Santi. Le statue lignee dei Santi sono sculture, in gran parte, di notevole pregio, risalenti ai sec. XVI, XVII, XVIII e anche esse vengono portate a spalla dai fedeli.
Giugno: Corpus Domini : manifestazione religiosa che prevede anche la predisposizione degli altari votivi all'esterno da parte dei fedeli;
Agosto - ESTATE BISACQUINESE : manifestazione della durata di circa 10 giorni nel cuore di agosto, consistente prevalentemente in esibizioni di diversa tipologia (teatro, musica, folklore, danza, pittura, fotografia, sfilate di moda, ecc), convegni , Sagra della Cipolla e mercato del contadino;
1 al 15 Agosto - Festa della Patrona di Bisacquino - la Madonna del Balzo : Dal primo al 15 Agosto tutte le mattine all'alba, nel Santuario omonimo, affollato fino all'inverosimile, si celebra la "matinata, II giorno 13 ha inizio la grande festa che si protrae per tre giorni. Ogni mattina una alborata dà inizio alla festa e durante il giorno suonano le bande musicali, si svolgono manifestazioni ludiche nei vari quartieri e a sera le strade principali vengono illuminate artisticamente. Un posto significativo occupa la sacra rappresentazione di Vincenzo Parrino "Nostra matri di Iu Vazu", che narra il ritrovamento dell'immagine della Madonna del Balzo e del suo primo miracolo.
12 AGOSTO - SAGRA DELLA CIPOLLA
Festa Madonna delle Grazie:si svolge a Settembre a cura del comitato dei festeggiamenti.