Home Page Chi siamo Cosa offriamo Finalità Partecipa Segnalazioni Contatti Mappa del sito Mappe satellitari Meteo Cartoline
EVENTI NELLA CITTA'


Provincia di RAGUSA


Visita il capoluogo

I Comuni

LE NOVE PROVINCE SICILIANE

Provincia di Agrigento Provincia di Caltanissetta Provincia di Catania Provincia di Enna Provincia di Messina Provincia di Palermo Provincia di Ragusa Provincia di Siracusa Provincia di Trapani
:: Ispica » Gli Eventi

Storia Monumenti Cartoline Galleria Brochure Commenti Link

A Ispica assumono una particolare importanza le feste religiose, vista la presenza di due confraternite (con i collegamenti indicati in coda all'articolo) particolarmente attive, una volta antagoniste ed in competizione.
Di seguito le manifestazioni religiose-laiche più importanti:

Festa di S. Giuseppe il 19 marzo.

Il Giovedì Santo è la festa dei Cavari. Inizia alle due di notte con la Via Crucis che parte dalla chiesa di Santa Maria della Cava (scavata nella roccia) e, in processione, si arriva a Santa Maria Maggiore, dove per tradizione si svolge l'apertura delle porte della basilica ('a raputa re porti). Da questo momento inizia il pellegrinaggio al Cristo alla Colonna (u patri a culonna) con pezzi originari del 730, il quale viene portato in processione nel pomeriggio dello stesso giorno fino a tarda notte. Il Venerdì Santo i "nunziatari" vanno in processione con il Cristo con la Croce (u patri a cruci). Nella mattinata, nella chiesa dell'Annunziata inizia la cerimonia. La processione si svolge nel pomeriggio con la caratteristica cavalleria romana. La processione per antica tradizione, si ferma davanti la basilica di Santa Maria Maggiore, dove si ha l'incontro tra il Cristo e l'Addolorata.

A Pasqua ci sono ancora due processioni: la prima parte dalla chiesa di San Bartolomeo, con la Madonna, la seconda dalla chiesa dell'Annunziata con il Cristo Risorto: le due processioni si incrociano davanti la vecchia sede municipale a mezzogiorno. Alla Madonna viene fatto cadere il manto, e, dopo una breve corsa, viene fatta inchinare in un atto di omaggio simbolico al Figlio fra spari di mortaretti liberazione di colombe.
A Natale l'evento di maggiore attrazione turistica è il Presepe Vivente realizzato nello spettacolare scenario del Parco Forza di Cava d'Ispica.

In Estate nella prima quindicina di Agosto i giovani dell'arciconfraternita di Santa Maria Maggiore organizzano nella piazza della Basilica il "Palio dell'Assunta", con giochi di squadra in acqua, finendo poi il 15 di Agosto con i festeggiamenti in onore di Maria SS. Assunta.