Home Page Chi siamo Cosa offriamo Finalità Partecipa Segnalazioni Contatti Mappa del sito Mappe satellitari Meteo Cartoline


Provincia di AGRIGENTO


Visita il capoluogo

I Comuni
Valle dei Templi - Agrigento
LE NOVE PROVINCE SICILIANE

Provincia di Agrigento Provincia di Caltanissetta Provincia di Catania Provincia di Enna Provincia di Messina Provincia di Palermo Provincia di Ragusa Provincia di Siracusa Provincia di Trapani
::La Valle dei Templi a Agrigento » Storia

Eventi Video Cartoline Galleria Tour Commenti Link



"Gli abitanti di questa città
mangiano e bevono come se dovessero
morire domani, ma costruiscono come se dovessero vivere in eterno"
Empedocle (filosofo Agrigentino)


Valle dei Templi - Agrigento

Valle dei Templi - Agrigento

Piantina

Tra i siti archeologici più rappresentativi della Magna Grecia, inserita nel 1998 dall'UNESCO nella lista dei luoghi di Patrimonio Mondiale, la Valle dei Templi è considerata un'ambita meta turistica, e costituisce la più elevata fonte di turismo per l'intera città di Agrigento e una delle principali di tutta la Sicilia.
Ubicata sul fianco di una collina rocciosa che degrada dolcemente verso il mare, riparata a nord dalla Rupe Atenea e dalla collina di Girgenti, conserva ancora i resti dei templi dorici, di incerta attribuzione: da est verso ovest, da quota 127 a quota 70, Hera (Giunone) Lacinia, Concordia, Eracle (Ercole), Zeus (Giove) Olimpico, Castore e Polluce (Dioscuri) e Hephaistos (Vulcano). Più in basso, la piana di San Gregorio attraversata dal corso del fiume Akragas, alla cui foce si trovava il porto e emporion della città antica. Vicino al fiume, il tempio dedicato al dio della medicina, Asclepio.
Sintesi straordinaria di storia e natura, patria del filosofo pre-socratico Empedocle, frequentata da Pindaro e Simonide, visitata da Cicerone e descritta da Virgilio nell'Eneide, l' antica Akragas , nel V° secolo A.C., era un fiorente centro culturale. Dal medioevo fino ai nostri giorni, le vestigia, i colori e gli echi delle civiltà perdute hanno richiamato e ispirato filosofi, scrittori, poeti e pittori di ogni paese: Ludovico Ariosto, Goethe, Alexandre Dumas, Maupassant, Anatole France, Murilo Mendes, Lawrence Durrell, Nicolas de Stael, Francesco Lojacono, Luigi Pirandello, Salvatore Quasimodo.
Le prime ricerche sistematiche nella Valle iniziarono verso la fine del XVIII secolo sotto i Borbone, quando ebbe inizio l'organizzazione statale delle antichità in Sicilia. Ma solo dopo la Prima guerra mondiale e sotto la direzione della Soprintendenza delle antichità di Agrigento, hanno avuto inizio lavori di restauro e protezione contiunuativi.
La Valle dei Templi è caratterizzata dai resti di ben sette templi in stile dorico: le loro denominazioni e relative identificazioni, tranne quella dell'Olympeion, si presumono essere pure speculazioni umanistiche, che sono però rimaste nell'uso comune.

Scheda Compilata da Virtualsicily Staff © Scheda Compilata da Virtualsicily Staff ©

 Ascolta il testo

Come ci si arriva

Tempio_di_Giunone
Tempio_di_Giunone
Agrigento
Eretto nell'angolo sud-est della valle dei templi a 120 m sul livello del mare, con le sue 25 colonne levate al cielo, domina il ciglione roccios...

Tempio della Concordia
Tempio della Concordia
Agrigento
Questo tempio, innalzato come quello di Giunone su di un massiccio basamento destinato a superare i dislivelli del terreno roccioso, per lo stato di c...

Tempio_di_Ercole
Tempio_di_Ercole
Agrigento
E' uno dei più antichi templi dorici della Sicilia e il più antico dei templi acragantini. Nel 1922 il capitano Sir Alessandro Hard...

Tempio di Giove
Tempio di Giove
Agrigento
Il tempio di Giove Olimpico (Zeus), è da tempo, un cumulo immane di semicolonne, capitelli, triglifi e altro, ma fu uno dei templi greci pi&ugr...

Tempio_di_Dioscuri
Tempio_di_Dioscuri
Agrigento
Innalzato nel 1834 dalla Commissione delle antichità di Sicilia, voluta dal regime borbonico. Lo scultore Villareale e gli architetti fratelli ...

Chiesa di S.Biagio e Santuario di Demetra
Chiesa di S.Biagio e Santuario di Demetra
Agrigento
La Chiesa di S.Biagio venne costruita in epoca normanna, con lineamenti semplici. Dalla facciata piatta si notano in maniera più rilevante, il ...

Tempio_di_Esculapio
Tempio_di_Esculapio
Agrigento
Qui si riproduce la stessa cella del tempio della Concordia, mancante del portico, ma con l'aggiunta di due colonne impegnate a metà della...

Oratorio_di_Falaride
Oratorio_di_Falaride
Agrigento
Al centro della Valle dei Templi, nella zona ad ovest della chiesa di San Nicola (oggi Museo Nazionale), si ergono i resti dell'ekklesiasté...

Via_Greco_Romana
Via_Greco_Romana
Agrigento
L'impianto originario sembrerebbe risalire al IV o al III sec. a.C., ma è probabile che la sua definizione urbanistica vada attribuita all...

                                                                  Pagine totali: 2   [ 1 2 ]   



Visualizzazione ingrandita della mappa

TOUR VIRTUALE INTERNI






Lascia un commento