Home Page Chi siamo Cosa offriamo Finalità Partecipa Segnalazioni Contatti Mappa del sito Mappe satellitari Meteo Cartoline


Provincia di ENNA


Visita il capoluogo

I Comuni

Untitled Document

ITINERARIO DEI CASTELLI NELLE PROVINCIE SICILIANE

Provincia di Agrigento Provincia di Caltanissetta Provincia di Catania Provincia di Enna Provincia di Messina Provincia di Palermo Provincia di Ragusa Provincia di Siracusa Provincia di Trapani

 

::villa-romana-del-casale»Frigidario - Frigidarium » Storia

Eventi Cartoline Galleria Brochure Commenti Link

 

Ove son or le meraviglie tue
O regno di Sicilia? Ove son quelle
Chiare memorie, onde potevi altrui
Mostrar per segni le grandezze antiche?


(Dal Fazello - Storia di Sicilia,
deca I,lib. VI,cap.I)



Ambiente di forma ottagonale per i BAGNI FREDDI.
Su ogni lato si apre una nicchia ad esedra: due avevano la funzione di spogliatoi.
Nei rimanenti lati si trovano due vasche, la prima molto grande per esercitazioni natatorie comunicante con l'ACQUEDOTTO che alimentava sia la vasca che il reparto termale; la seconda molto più piccola serviva per i BAGNI TIEPIDI ed era alimentata da tubature in piombo.
L'acqua della vasca grande era riscaldata dall'aria calda circolante sotto il pavimento, proveniente dai tepidarium, attraverso una feritoia sotterranea.
Nei pavimenti delle nicchie sono raffigurati i componenti della famiglia del DOMINUS.