Home Page Chi siamo Cosa offriamo Finalità Partecipa Segnalazioni Contatti Mappa del sito Mappe satellitari Meteo Cartoline


Provincia di ENNA


Visita il capoluogo

I Comuni

Untitled Document

ITINERARIO DEI CASTELLI NELLE PROVINCIE SICILIANE

Provincia di Agrigento Provincia di Caltanissetta Provincia di Catania Provincia di Enna Provincia di Messina Provincia di Palermo Provincia di Ragusa Provincia di Siracusa Provincia di Trapani

 

::villa-romana-del-casale»Vestibolo di Polifemo » Storia

Eventi Cartoline Galleria Brochure Commenti Link

 

Ove son or le meraviglie tue
O regno di Sicilia? Ove son quelle
Chiare memorie, onde potevi altrui
Mostrar per segni le grandezze antiche?


(Dal Fazello - Storia di Sicilia,
deca I,lib. VI,cap.I)



Gli ambienti 44-45-46 vengono interpretati come l'appartamento privato della Domina. Il vestibolo, o anticamera, è un ambiente (m.5,50 x 5,30) che introduce nel cubicolo con alcova, o vano letto, della Domina con scena erotica e con la sala absidata.
La scena musiva si svolge in una grande caverna dell'etna. Polifemo, raffigurato con barba folta e capelli annodati a onde, èseduto. Il mosaico pavimentale illustra la scena omerica di Ulisse, l'eroe greco che incanta Polifemo, mostro con un solo occhio in mezzo alla fronte, che aveva divorato, in tre pasti, sei suoi uomini.
Ulisse poi durante la notte approfittando del fatto che il Ciclope, per effetto del vino donatogli era caduto in un sonno profondo, dopo aver reso aguzzo un palo glielo conficcò nell'unico occhio accecandolo e, potendo così sfuggirgli assieme ai compagni.L'astuzia, l'eloquenza di Ulisse vincono sulla forza bruta espressa dal gigante Polifemo,annodata intorno al collo si vede una pelle di pecora o di asino.