Home Page Chi siamo Cosa offriamo Finalità Partecipa Segnalazioni Contatti Mappa del sito Mappe satellitari Meteo Cartoline


Provincia di ENNA


Visita il capoluogo

I Comuni

Untitled Document

ITINERARIO DEI CASTELLI NELLE PROVINCIE SICILIANE

Provincia di Agrigento Provincia di Caltanissetta Provincia di Catania Provincia di Enna Provincia di Messina Provincia di Palermo Provincia di Ragusa Provincia di Siracusa Provincia di Trapani

 

::villa-romana-del-casale»Sala del ratto delle Sabine » Storia

Eventi Cartoline Galleria Brochure Commenti Link

 

Ove son or le meraviglie tue
O regno di Sicilia? Ove son quelle
Chiare memorie, onde potevi altrui
Mostrar per segni le grandezze antiche?


(Dal Fazello - Storia di Sicilia,
deca I,lib. VI,cap.I)



Con ingresso dal peristilio, prende il nome dalla scena mosaicata nel pavimento dove si notano, divisi su due registri, personaggi che danzano. Nel primo registro, giovani che sollevano da terra due ragazze. Nel secondo: una ragazza che, vestita con un lungo abito, danza innalzando, in aria, un lungo velo. La scena Ť stata interpretata dal Gentili e dal Dorigo come una scena di danza e di ratto che richiamano alla leggenda antichissima del ratto delle Sabine e della fondazione di Roma.