Home Page Chi siamo Cosa offriamo Finalità Partecipa Segnalazioni Contatti Mappa del sito Mappe satellitari Meteo Cartoline


Provincia di AGRIGENTO


Visita il capoluogo

I Comuni

PERSONALITA' LEGATE A Santo Stefano Quisquina'
:: Santo Stefano Quisquina » Personalità

Storia Monumenti Eventi Cartoline Galleria Brochure Commenti Link

Figure eminenti del paese i domenicani: Giacinto Giordano Ansalone e Vincenzo Traina. Il primo Santo l’altro beato.
Vincenzo Traina entrato giovanissimo nell’ordine dei Domenicani prima a S.Stefano poi a Palermo a S.Zita. Nato a S.stefano intorno al 1525, a sette anni si ritir ò nel convento dei Domenicani. Quindicenne fu ammesso nell’ordine e fece la professione religiosa a S.Zita a Palermo. Nel 1569 fu mandato in Germania dove fu priore nel convento di Znoymense.Torn ò in Sicilia e fu maestro dei novizi a S.Zita fino alla morte 4 maggio 1598. Moriva Vincenzo Traina in fama di santità e nasceva un altro santo Giacinto Ansalone (1 novembre 1598).Il beato Vincenzo Traina dopo la morte continu ò ad essere venerato. A lui si attribuiscono molti miracoli.
Il 18 ottobre 1987 Giacinto Ansalone veniva proclamato Santo da Giovanni Paolo II durante una solenne funzione, celebrata a Roma in Piazza S.Pietro. Molti furono gli stefanesi che parteciparono alla canonizzazione.S.Giacinto Giordano Ansalone è molto amato e venerato a S.Stefano. La festa si celebra il 19 novembre.


Famiglie Nobili a Santo Stefano Quisquina