Home Page Chi siamo Cosa offriamo Finalità Partecipa Segnalazioni Contatti Mappa del sito Mappe satellitari Meteo Cartoline


Provincia di MESSINA


Visita il capoluogo

I Comuni

PERSONALITA' LEGATE A Casalvecchio Siculo'
:: Casalvecchio Siculo » Personalità

Storia Monumenti Eventi Cartoline Galleria Brochure Commenti Link

- Fra Ludovico di Gesù Maria, (n.?-m.1672). Agostiniano scalzo dal 1665. Strenuo difensore dell'autonomia di Casalvecchio Siculo nel sec. XVII. Appoggiò il partito dei “Merli”, composto dalla piccola borghesia, contro il partito dei Malvizi (l'aristocrazia feudale). Morì il 18 marzo 1672.

- Antonino Cannavò, (1680ca-1763) umanista e pittore sec XVIII. Di lui si occupò il giornale l'Ora di Palermo con un articolo pubblicato il 16 marzo 1907 con il sottotitolo "Un pittore casalvetino del sec XVIII. Rivestì tra l'altro la carica di Commissario del Sant'Uffizio in Casalvecchio. Morì il 7 gennaio 1763.

- Onofrio Casablanca, (+1812) Abate. Maestro di Belle Arti e di Filosofia, prof. Di Diritto Canonico e dott. in Sacra Teologia. Esaminatore Sinodale della Gran Corte Archimandritale della città di Messina e primo Arciprete del paese di Casalvecchio dal 1795 al 21 dicembre 1812 giorno della sua morte.

- Onofrio Costa, generale di brigata della Guardia di Finanza. Scrisse il libro tascabile Agenda del Finanziere pubblicato nel 1926 raggiungendo la 29.ma edizione nel 1966. Morì a Genova il 25 febbraio del 1968.

- Giuseppe Cannavò (1870-1928), fu Sindaco di Casalvecchio nel 1906 e più volte consigliere dell'Ordine dei Farmacisti. Nacque il 5 ottobre 1870 e morì il 26 marzo 1928.

- Letterio Cannavò, professore Ordinario dell'Università di Messina, direttore della scuola di Specializzazione di Malattie infettive, Presidente dell'Amministrazione Provinciale, Commissario del Consorzio Antitubercolare, membro del consiglio Nazionale dell'Ordine dei Farmacisti e membro di numerose commissioni scientifiche nazionali e internazionali.

- Francesco Cannavò, presidente nazionale dell'Ordine dei Farmacisti Italiani dal 1964 al 1985 e membro di numerose commissioni scientifiche nazionali e internazionali. A suo none è stata istituita una Fondazione di Formazione e Ricerca.

- Francesco Trimarchi, magistrato. Consigliere di Cassazione. Ha presieduto i Tribunali di Caltagirone e di Catania. Morì nel 1961

- Luciano Crisafulli, condottiero dei valorosi Cento Montanari Casalvetini, volontari Garibaldini.Morì il 2 febbraio 1898.Per un certo periodo la sua salma fu conservata nella chiesa dei Santi Pietro e Paolo per poi essere traslata al cimitero di Casalvecchio.

- Domenico Puzzolo Sigillo, avvocato, presidente dell'Archivio Storico di Stato di Messina. Studioso della storia locale e del Messinese. Autore di varie pubblicazioni. Morì il 15 febbraio del 1962.

- Felice Muscolino (1860-1936), nobile figura di educatore. Nacque il 1° aprile 1860 e morì l'11 novembre 1936. Autore di numerose pubblicazioni educative. A suo nome è intitolato il plesso della scuola elementare di Santa Teresa di Riva.

- Mario D'Amico, (1910-1995) arciprete. Nato a Letojanni il 2 marzo 1910 fu prete e arciprete di Casalvecchio dal 1935 fino al 24 gennaio 1995 data della morte. Si dedicò incessantemente alla vita parrocchiale e sociale del paese. Si interessò fattivamente al restauro e alla valorizzazione della chiesa dei Santi Pietro e Paolo DAgrò. Autore di varie pubblicazioni riguardanti la storia di Casalvecchio e dell'intera valle d'Agrò. Si adoperò per la creazione e la cura del museo parrocchiale. Cittadino onorario di Casalvecchio.

- Padre Giammaria da Casalvecchio (1885 - 1971) Frate francescano. Nato a Casalvecchio il 30/11/1885. Parroco per oltre cinquant'anni di Giardini Naxos. Uomo buono, spese la sua vita aiutando i poveri. Cittadino onorario di Giardini Naxos che gli ha dedicato una piazza e una statua.

- Giovanni Carini, (1920-1993), matematico.

- Giuseppe Lama, (1924-1947), pittore.

- Emanuele Ferraro, (1978-in vita), calciatore.


Famiglie Nobili a Casalvecchio Siculo