Home Page Chi siamo Cosa offriamo Finalità Partecipa Segnalazioni Contatti Mappa del sito Mappe satellitari Meteo Cartoline


Provincia di TRAPANI


Visita il capoluogo

I Comuni

LE NOVE PROVINCE SICILIANE

Provincia di Agrigento Provincia di Caltanissetta Provincia di Catania Provincia di Enna Provincia di Messina Provincia di Palermo Provincia di Ragusa Provincia di Siracusa Provincia di Trapani

:: Pantelleria » La storia

Monumenti Eventi Video Cartoline Galleria Brochure Commenti Link

Ove son or le meraviglie tue
O regno di Sicilia? Ove son quelle
Chiare memorie, onde potevi altrui
Mostrar per segni le grandezze antiche?


(Dal Fazello - Storia di Sicilia,
deca I,lib. VI,cap.I)






Pantelleria è un'isola vulcanica al centro del Mediterraneo emersa più di 300.000 anni fa dal magma fuoriuscito dalla faglia che divide la placca eurasiatica da quella africana. Da allora è rimasta come punto di riferimento nel dividere continenti e civiltà.
Da molti millenni piante e animali la popolano, portati lì dal vento e dal mare dalle terre d'Africa, di Sicilia ed oltre. Piante uniche compongono il mosaico della lussureggiante vegetazione che ancora oggi copre una larga parte dell'isola, dalla macchia che cresce lungo la costa alla pineta che si trova salendo a 836 metri sulla Montagna Grande.
L'uomo invece arrivò nel tardo Mesolitico, quando le imbarcazioni e la navigazione si erano appena sviluppate per il commercio attraverso il Mediterraneo. Le piante e gli animali tipici dell'isola arrivarono dal vicino est attraverso le regioni costiere della Grecia passando per la Sicilia, la Provenza e la Spagna , creando le basi della nuova economia per la produzione alimentare.
L'isola fu un naturale ponte per questi primitivi traffici ovvero un posto per rifornire le imbarcazioni e punto di riferimento per le rotte. L'origine vulcanica di diverse isole mediterranee ha fatto di esse una sorgente del più importante materiale per la costruzione di strumenti dell'era premetallica: l'ossidiana.
Lipari, la Sardegna, Pantelleria, Melos, Palmarola divennero meta di esplorazioni e commerci, luoghi dove estrarre e scambiare questo raro vetro vulcanico dal quale si ricava il miglior bordo tagliente naturale, mezzo basilare della nuova sussistenza, come falcetti, coltelli e punte di freccia. Le aree in cui veniva lavorata l'ossidiana per la costruzione di utensili si ritiene fossero localizzate lungo il promontorio della costa orientale dell'isola, quella che si affaccia verso l'Africa, distante 70 km. La natura vulcanica dell'isola ha inoltre determinato quella che è stata la principale risorsa che ha guidato gli insediamenti umani nel corso della storia : la terra fertile. Pantelleria non è una terra di pescatori , ma di contadini che hanno trasformato il paesaggio. Sono stati costruiti moltissimi terrazzamenti e cisterne per bonificare ogni centimetro di terra fertile

Segnala presso:


I Sesioti
Pantelleria
Sicuramente l'isola venne abitata quando l'uomo raggiunse uno stato avanzato della navigazione ,circa 5000 anni fa, nel neolitico..
Pe...

La colonizzazione fenicia
Pantelleria
In seguito all'oscura sparizione dei Sesioti approdano a Pantelleria, nel IX sec a.C., i Fenici i quali trasformano l'isola in un'importante base per ...

Il dominio romano
Pantelleria
Ai Fenici si contrappongono i Romani, essi non colonizzano l'isola, ma si limitano ad occuparla militarmente nel 217 a.C. Sotto il dominio romano, Co...

Periodo Bizantino-Arabo
Pantelleria
Durante la crisi dell'impero romano che precede la sua caduta, i mari vengono infestati dalla pirateria e Pantelleria, cuore del Mediterraneo, non vie...

I domini Normanno- Angioino-Aragonese
Pantelleria
Il 1123, la data non è però certa, segna il passaggio di Pantelleria al dominio Normanno.
I Normanni sbarcano a Pantelleria, per a...

Dal 1500 al 1700
Pantelleria
Dal 1500 al 1700 Il feudo di Pantelleria rinasce nel 1421 a seguito della concessione dell'Isola a Francesco De Belvis che nel 1491 la vende a Do...

Il periodo Borbonico
Pantelleria
A seguito del trattato di Utrecht del 1713, Pantelleria passa sotto casa Savoia ed in seguito sotto gli Austriaci per poi passare sotto i Borboni.

Sotto il Regno d'Italia
Pantelleria
Nel 1861 Pantelleria viene annessa al Regno d'Italia e da questo momento in poi la sua storia, è legata alla storia d'Italia. Dal 186...

                                                                  Pagine totali: 1   [ 1 ]   


Visualizzazione ingrandita della mappa

 

 

COMUNI E LOCALITA' NELLA PROVINCIA DI TRAPANI
AlcamoBuseto PalizzoloCalatafimi SegestaCampobello di Mazara
Castellammare del GolfoCastelvetranoCustonaciErice
FavignanaGibellinaMarsalaMazara del Vallo
PacecoPantelleriaPartannaPetrosino
PoggiorealeSalaparutaSalemiSan Vito Lo Capo
Santa Ninfa SelinunteTrapaniValderice
Vita