Home Page Chi siamo Cosa offriamo Finalità Partecipa Segnalazioni Contatti Mappa del sito Mappe satellitari Meteo Cartoline


Provincia di CATANIA


Visita il capoluogo

I Comuni
Piazza Mazzini -
LE NOVE PROVINCE SICILIANE

Provincia di Agrigento Provincia di Caltanissetta Provincia di Catania Provincia di Enna Provincia di Messina Provincia di Palermo Provincia di Ragusa Provincia di Siracusa Provincia di Trapani
::Piazza Mazzini a Catania » Storia

Eventi Cartoline Galleria Tour Commenti Link

Ove son or le meraviglie tue
O regno di Sicilia? Ove son quelle
Chiare memorie, onde potevi altrui
Mostrar per segni le grandezze antiche?

(Dal Fazello - Storia di Sicilia,
deca I,lib. VI,cap.I)



Piazza Mazzini -

Piazza Mazzini -

Via Garibaldi,54



La piazza è circondata da un peristillo di 32 colonne proveniente da una basilica romana e si trova risalendo via Garibaldi da piazza Duomo .

Cenni storici
L'antica piazza di San Filippo, oggi Mazzini, era destinata a ospitare il mercato e pertanto venne caratterizzata da una sequenza di botteghe affacciate su quattro portici sull'esempio di alcune piazze diffuse nella Sicilia orientale e in colonie spagnole d'oltre mare. Secondo la tradizione storiografica venne realizzata su progetto di Stefano Ittar e Francesco Battaglia che nel 1768 eseguono una perizia sullo stato di alcune colonne del porticato. Più attendibile l'ipotesi che la piazza sia stata costruita subito dopo il terremoto.

Descrizione
La piazza ha una struttura in parte ispirata dall'urbanistica spagnola. Essa è racchiusa entro quattro corpi angolari porticati sostenuti da 32 colonne antiche
provenienti da edifici di età romana rinvenuti nei pressi del Convento di Sant'Agostino (il portale d'accesso del convento attuale è sito in via Vittorio Emanuele n.318). La composizione si articola su quattro palazzi nobiliari gemelli: Palazzo Asmundo di Gisira (angolo sud-est), Palazzo Peratoner (angolo sud-ovest), Palazzo Gagliani (angolo nord-ovest), Palazzo Scammacca della Bruca (angolo nord-est). Quest'ultimo è l'unico che mantiene il suo assetto originario con i tre livelli dei magazzini, del piano nobile affacciato sulla balconata sorretta delle colonne dei portici, e dei mezzanini. Gli altri tre palazzi sono stati rimaneggiati e hanno subito ulteriori sopraelevazioni tra il XIX secolo e il secondo dopoguerra.




Scheda Compilata da Virtualsicily Staff © Scheda Compilata da Virtualsicily Staff ©

Come ci si arriva



Visualizzazione ingrandita della mappa






Lascia un commento