Home Page Chi siamo Cosa offriamo Finalità Partecipa Segnalazioni Contatti Mappa del sito Mappe satellitari Meteo Cartoline


Provincia di TRAPANI


Visita il capoluogo

I Comuni
Mostra di Pittura Contemporanea-Marsala
LE NOVE PROVINCE SICILIANE

Provincia di Agrigento Provincia di Caltanissetta Provincia di Catania Provincia di Enna Provincia di Messina Provincia di Palermo Provincia di Ragusa Provincia di Siracusa Provincia di Trapani
::Mostra di Pittura Contemporanea a Marsala » Storia

Eventi Cartoline Galleria Commenti Link

Ove son or le meraviglie tue
O regno di Sicilia? Ove son quelle
Chiare memorie, onde potevi altrui
Mostrar per segni le grandezze antiche?

(Dal Fazello - Storia di Sicilia,
deca I,lib. VI,cap.I)



Mostra di Pittura Contemporanea-Marsala

Mostra di Pittura Contemporanea-Marsala


L'Ente Mostra di Pittura Contemporanea "Città di Marsala", istituito nel 1963 per volontà del consiglio comunale, dal 1996, ha sede nella suggestiva struttura del Convento del Carmine, completamente restaurata e sottratta, così, al più totale abbandono in cui versava. La Mostra ha la funzione di promuovere la cultura artistico-culturale del territorio con una ricca pinacoteca, inaugurata nel 1988, che abbraccia una panoramica ampia e trasversale dell'arte del novecento italiano con oltre 750 opere di artisti di prestigio nazionale ed internazionale. Le sue sale, che si affacciano su un incantevole chiostro interno, sono state dal 1996 degna sede sia di mostre di numerosi e prestigiosi artisti, tra cui ricordiamo Pomodoro, Corrado Cagli,Cantatore, Cassinari, Conti, Gentilini, Maccari, Marchegiani, Sassu, Tosi,Fausto Pirandello o Mario Sironi, sia di esposizioni sull'arte italiana e internazionale, come " L'Arte in Sicilia negli anni Trenta" o "L'identità difficile - anni 50".
Il Convento sarebbe stato fondato intorno alla metà del XIII secolo dai carmelitani, mentre della chiesa attigua dedicata a Maria SS. Annunziata, che insieme al convento e alla torre campanaria forma il complesso monumentale del Carmine, non si hanno documenti prima del XV secolo.
Il bellissimo campanile ottagonale, in passato considerato una delle meraviglie del mondo perché oscillava al suono delle campane, fu riedificato dopo il crollo subito nel 1745 dall'architetto trapanese Giovanni Biagio Amico che lo ricostruì su tre ordini con una cupoletta ricoperta di mattonelle verdi e con una suggestiva scala a chiocciola interna.

Piazza Carmine, 1
Tel./Fax 0923.711631
Orari di apertura:
tutti i giorni, escluso il lunedì, dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 18 alle ore 20.
Ingresso: Libero


Scheda Compilata da Virtualsicily Staff © Scheda Compilata da Virtualsicily Staff ©

 Ascolta il testo

Come ci si arriva



Visualizzazione ingrandita della mappa

TOUR VIRTUALE INTERNI






Lascia un commento