Home Page Chi siamo Cosa offriamo Finalità Partecipa Segnalazioni Contatti Mappa del sito Mappe satellitari Meteo Cartoline


Provincia di ENNA


Visita il capoluogo

I Comuni
Chiesa di San Giuseppe
LE NOVE PROVINCE SICILIANE

Provincia di Agrigento Provincia di Caltanissetta Provincia di Catania Provincia di Enna Provincia di Messina Provincia di Palermo Provincia di Ragusa Provincia di Siracusa Provincia di Trapani
::Chiesa di San Giuseppe a Gagliano Castelferrato » Storia

Eventi Cartoline Galleria Commenti Link

Ove son or le meraviglie tue
O regno di Sicilia? Ove son quelle
Chiare memorie, onde potevi altrui
Mostrar per segni le grandezze antiche?

(Dal Fazello - Storia di Sicilia,
deca I,lib. VI,cap.I)



Chiesa di San Giuseppe

Chiesa di San Giuseppe

389 Via Fontanazza

La chiesa di San Giuseppe fu fatta costruire nel 1630 dal sacerdote Pietro Augusto Leto, come si rileva da un'iscrizione incisa su una pietra posta sul frontespizio del portale d'ingresso.
Nel 1761 viene ricostruito il prospetto in stile barocco in quanto gravemente deteriorato. Nel 1998 vengono effettuati restauri dell'intero edificio, che hanno interessato l'intonacatura esterna ed interna e la pavimentazione.
Nel suo esterno, l'edificio si presenta in uno stile semplice e sobrio, con una facciata a capanna in muratura intonacata, mentre il suo interno, costituito da un'unica navata a sviluppo longitudinale, ricoperta da una volta a botte cassettonata, è arricchito da alcuni elementi decorativi come cornici e stucchi che gli danno un afflato, per certi versi, baroccheggiante.
Tetto a doppia falda in coppi di cotto.
Le pareti interne dell'aula, frutto di recenti restauri, presentano intonaco blu e rosa, donando vivacità all'intera fabbrica.
Particolarmente rilevante è la policromia delle pareti e degli archi caratterizzata dall'azzurro, dall'ocra e dal rosa che sono emersi da qualche anno a questa parte dopo alcuni lavori di pulitura. Colpisce per la bellezza e per l'originalità la custodia lignea decorata in oro, collocata sull'altare così come la tela rappresentante la natività posta sul presbiterio.
Altre opere prominenti sono il crocifisso ligneo, situato sulla parete sinistra, il gruppo scultoreo della Sacra Famiglia e la statua della Madonna del Carmelo, posta sul lato destro. Le pareti laterali sono parimenti arricchite da tele considerevoli sia per la bellezza sia per particolarità decorativa delle cornici; alcune hanno anche un grande valore storico poiché originariamente appartenevano ad alcune chiese (Sant'Antonio Abate e Santa Maria Lo Piano, oggi diroccate) e ne testimoniano l'esistenza e il valore.
La pavimentazione della chiesa è formata da un semplice grés porcellanato.


Scheda Compilata da Virtualsicily Staff © Scheda Compilata da Virtualsicily Staff ©

 Ascolta il testo

Come ci si arriva



Visualizzazione ingrandita della mappa

TOUR VIRTUALE INTERNI






Lascia un commento