Home Page Chi siamo Cosa offriamo Finalità Partecipa Segnalazioni Contatti Mappa del sito Mappe satellitari Meteo Cartoline


Provincia di PALERMO


Visita il capoluogo

I Comuni
Chiesa di S. Maria La Porta
LE NOVE PROVINCE SICILIANE

Provincia di Agrigento Provincia di Caltanissetta Provincia di Catania Provincia di Enna Provincia di Messina Provincia di Palermo Provincia di Ragusa Provincia di Siracusa Provincia di Trapani
::Chiesa di S. Maria La Porta a Geraci Siculo » Storia

Eventi Cartoline Galleria Commenti Link

Ove son or le meraviglie tue
O regno di Sicilia? Ove son quelle
Chiare memorie, onde potevi altrui
Mostrar per segni le grandezze antiche?

(Dal Fazello - Storia di Sicilia,
deca I,lib. VI,cap.I)



Chiesa di S. Maria La Porta

Chiesa di S. Maria La Porta

via S. Bartolo

La chiesa, che si trova sulla via S. Bartolo, prende il nome di S. Maria La Porta perché collocata in corrispondenza di una delle porte d'ingresso alla cittadina, ormai non più esistente, a sua volta collegata alle torrette ancora oggi ricordate nella toponomastica.
Costruita in adiacenza a un dirupo nel 1496, come si deduce dalla data scolpita sul portale, presenta un'unica navata a croce latina, con nel soffitto affreschi raffiguranti quattro scene bibliche dell'antico testamento.
Studi architettonici hanno ipotizzato che abbia assorbito una precedente costruzione difensiva. Lungo l'arco dei secoli la Chiesa ha subito diversi cambiamenti prima di arrivare allo stato attuale.
Al centro dell'altare maggiore si trova il Polittico in marmo dipinto del XVI sec rappresentante al vertice Dio Padre, sotto al centro la natività, ai lati l'annunciazione; nella parte sottostante al centro la presentazione di Gesù al tempio, nella parte inferiore i dodici apostoli, e ai lati il Marchese e la Marchesa di Geraci. E' attribuito al Gagini. Sulla parete frontale si trova la statua marmorea raffigurante la Madonna della Porta con il Bambino, attribuita a Domenico Gagini(1475). Si devono a maestri siciliani le sculture di legno dipinto. Sempre sulla stessa Parete in basso si trova una cappella che racchiude un affresco che Raffigura la Madonna in trono col Bambino, di autore ignoto del sec. XV. Nella Cappella accanto all'Altare Maggiore si trova la Statua Lignea del notevole e drammatico SS. Crocifisso (XVII sec.), attribuito alla scuola di Frate Umile Pintorno, portato in Solenne Processione il 3 maggio di ogni anno.
Sotto l'altare del Crocifisso ligneo è stato rinvenuto un affresco del XVIII sec. raffigurante la "deposizione di Gesù".
All'interno inoltre si conservano tele affreschi di notevole importanza.
Ogni anno il 3 maggio, nella chiesa, si celebra la festività in onore del SS. Crocifisso.


Scheda Compilata da Virtualsicily Staff © Scheda Compilata da Virtualsicily Staff ©

 Ascolta il testo

Come ci si arriva



Visualizzazione ingrandita della mappa

TOUR VIRTUALE INTERNI






Lascia un commento