Home Page Chi siamo Cosa offriamo Finalità Partecipa Segnalazioni Contatti Mappa del sito Mappe satellitari Meteo Cartoline


Provincia di CATANIA


Visita il capoluogo

I Comuni
Chiesa del Sacro Cuore
LE NOVE PROVINCE SICILIANE

Provincia di Agrigento Provincia di Caltanissetta Provincia di Catania Provincia di Enna Provincia di Messina Provincia di Palermo Provincia di Ragusa Provincia di Siracusa Provincia di Trapani
::Chiesa del Sacro Cuore a Mazzarrone » Storia

Eventi Cartoline Galleria Commenti Link

Ove son or le meraviglie tue
O regno di Sicilia? Ove son quelle
Chiare memorie, onde potevi altrui
Mostrar per segni le grandezze antiche?

(Dal Fazello - Storia di Sicilia,
deca I,lib. VI,cap.I)



Chiesa del Sacro Cuore

Chiesa del Sacro Cuore

La chiesa sorge a nord del centro abitato di Mazzarrone e si affaccia nella piazza omonima, nel quartiere Botteghelle, con prospetto rivolto ad est.
La sua costruzione si deve al Comune di Caltagirone (deliberazione n. 992 del 1° luglio 1955), con progetto redatto dall’Ufficio tecnico dello stesso comune. La prima pietra venne posta in data 11 dicembre del 1955 dal vescovo monsignor Pietro Capizzi. I lavori furono affidati in data 30 novembre 1955 e ultimati il 10 luglio 1956.
La chiesa fu dedicata al Sacro Cuore di Gesù perchè gli abitanti del quartiere avevano la tradizione di festeggiare il Corpus Domini.
La chiesa fu eretta a parrocchia il 2 aprile 1965.
L’edificio ha identico prospetto della Chiesa di Granieri, per la quale il progetto era stato realizzato, ornato da un ampio portale centrale sovrastato da una finestra a bifora, con al di sopra un rosone contenente un orologio. Il timpano è decorato con beccatelli.
L’interno della chiesa è ad unica navata con abside decorata dall’altare conciliare di marmo, dal tabernacolo murale, a forma di sole, e da un Crocifisso di legno che sormonta il tabernacolo. Nella volta dell’abside è affrescato un grande occhio che simboleggia il Padreterno.
Le pareti laterali risultano adornate dalle statue di gesso del Sacro Cuore e della Madonna di Fatima e da quelle di legno di San Giuseppe, di Santa Caterina da Siena, di Santa Lucia e di Santa Rita da Cascia, nonché della tela ad olio della Santa Croce. Sulla parete sinistra un bassorilievo di ceramica, su fondo a mosaico, raffigurante il Battesimo di Gesù.
La Via Crucis è in altorilievo ligneo.
Nel 1995 la chiesa è stata decorata con belle vetrate istoriate policrome; all’esterno, nel 1997, è stata posta la statua di padre Pio da Pietralcina (oggi san Pio), la quale si erge nel piazzale antistante la chiesa.

BIBLIOGRAFIA
- SANTINA PARADISO, Parrocchia San Giuseppe, abhinc centum annos, Un secolo di fede, storia e tradizione 1908-2008, 2009.

ORARIO S. MESSA:
FERIALE:
Lunedì ore 19,00
Venerdì ore 19,00
FESTIVO:
Domenica ore 11,00 (

La S.Messa delle ore 11,00 è sospesa durante il periodo estivo. In tale periodo la S. Messa festiva viene celebrata il sabato alle ore 19,00).

Scheda Compilata da Virtualsicily Staff © Scheda Compilata da Virtualsicily Staff ©
Come ci si arriva



Visualizzazione ingrandita della mappa






Lascia un commento