Home Page Chi siamo Cosa offriamo Finalità Partecipa Segnalazioni Contatti Mappa del sito Mappe satellitari Meteo Cartoline
MONUMENTI DELLA CITTA'


Provincia di MESSINA


Visita il capoluogo

I Comuni

LE NOVE PROVINCE SICILIANE

Provincia di Agrigento Provincia di Caltanissetta Provincia di Catania Provincia di Enna Provincia di Messina Provincia di Palermo Provincia di Ragusa Provincia di Siracusa Provincia di Trapani
:: Roccavaldina » Monumenti e Luoghi di interesse

Storia Eventi Cartoline Galleria Brochure Commenti Link

Chi volesse visitare Roccavaldina dovrebbe iniziare senza ombra di dubbio dal Convento dei cappuccini, altra importante testimonianza architettonica risalente al '600. Ancora oggi è possibile ammirare parte del bellissimo chiostro e l'annessa cappella conventuale dalle linee molto semplici che si sono salvati dall'usura del tempo. Inizialmente il convento dedicato a Santa Cecilia era di proprietà dei Padri Conventuali Riformati di Messina, mentre la Chiesa annessa era intitolata a San Giovanni Battista e solo successivamente a San Francesco D'Assisi. Un'altra chiesa degna di essere visitata è la Chiesa madre, dedicata al protettore San Nicolò di Bari, e si trova nella zona alta del paese. Dalle semplici linee architettoniche la chiesa esisteva molto probabilmente già in epoca romano-bizantina, mentre nel 1500, in seguito ad una serie di scosse sismiche, crollò del tutto. Fu ricostruita gradualmente prima ad una navata ed in seguito furono aggiunte le navate laterali con le cappelle. Splendido il campanile rinascimentale con la cella campanaria a loggia aperta su quattro lati. Tra le opere d'arte custodite in chiesa ricordiamo l'Annunciazione di autore ignoto e alcuni affreschi del XVII secolo raffiguranti scene del Vecchio e Nuovo Testamento. In prossimità della Chiesa Madre c'è anche, la Chiesa della Madonna della Catena, edificata intorno all'anno mille. L'interno è formato da una navata centrale e da un transetto laterale, separato da tre colonne in muratura. Al centro della navata principale è posto un altare in muratura, sormontato da un grande quadro della Madonna della Catena in olio e tela. La chiesa inoltre custodisce un quadro della Pietà del XVI secolo, un grande crocefisso in legno del XVIII ed un'acquasantiera in marmo del XVI secolo. Dalla piazzetta adiacente alla chiesa si gode uno stupendo panorama che va dal golfo di Milazzo al promontorio di Tindari mentre fanno da sfondo le isole Eolie.
E' il castello l'elemento storico-architettonico più significativo del paese ,per il quale si rimanda all'apposita scheda.
Roccavaldina inoltre, custodisce un'antica farmacia nota in tutto il mondo per il suo ricco e straordinario corredo di vasi farmaceutici comprendente ben 238 pezzi di varia forma e dimensioni. Purtroppo nei vari passaggi e nel tempo una parte dei vasi è stata dispersa e qualche raro esemplare si rinviene oggi presso diversi musei italiani ed esteri o presso raccolte private. Possiamo ritenere che originariamente il corredo potesse raggiungere oltre 350 unità.

Castelli:

Castello di Rocca Valdina
Castello di Rocca Valdina


E' il castello l'elemento storico-architettonico più significativo del paese e per secoli fu il simbolo del potere dei feudatari dell...

                                                                  Pagine totali: 1   [ 1 ]