Home Page Chi siamo Cosa offriamo Finalità Partecipa Segnalazioni Contatti Mappa del sito Mappe satellitari Meteo Cartoline
MONUMENTI DELLA CITTA'


Provincia di PALERMO


Visita il capoluogo

I Comuni

LE NOVE PROVINCE SICILIANE

Provincia di Agrigento Provincia di Caltanissetta Provincia di Catania Provincia di Enna Provincia di Messina Provincia di Palermo Provincia di Ragusa Provincia di Siracusa Provincia di Trapani
:: Castronovo di Sicilia » Monumenti e Luoghi di interesse

Storia Eventi Cartoline Galleria Brochure Commenti Link

Geologicamente il territorio di Castronovo ricade nell’area dei Monti Sicani, un altopiano strutturale, oltre che morfologico, che separa la grande fossa di Caltanissetta ad Oriente, dal bacino di Salemi ad Occidente. L’area attrezzata di Santa Caterina, di particolare bellezza naturalistica, è facilmente accessibile dal percorso stradale che congiunge Filaga a Castronovo di Sicilia. L’area è sotto la tutela dell’Ispettorato Dipartimentale delle Foreste di Palermo e conserva anche un insediamento bizantino. La struttura consente di assaporare un’aria salubre ed intensa e facilita la riscoperta dell’antica arte dei nostri antenati grazie alla presenza dei manufatti dell’edilizia rurale (pagliai, marcati ed altri opifici). Le giogaie montuose che s’innalzano dal fiume Platani fino a lambire il cielo, arrivate fino ai nostri giorni col toponimo di Monti Sicani, custodiscono una delle più belle e caratteristiche perle naturali della regione siciliana: la Riserva di Monte Carcaci. La posizione geografica, il clima mite e la ricchezza d’acqua, favoriscono un’ottima produzione agricola e casearia.

Castronovo di Sicilia si contorce tra vicoli, archi e cortili che lasciano ancora intravedere l’antico tono romantico dell’urbanistica arabo-normanna. Particolare attenzione è posta dal visitatore ai bellissimi palazzi, con portali settecenteschi e balconi in ferro battuto da dove pendono copiosi e profumati gerani, che fanno percepire ancora la presenza gentilizia di un’ epoca che il tempo ha quasi dimenticato. Sembra difficile immaginare che un piccolo paese al centro dell’entro-terra siciliano possa racchiudere tanta storia e bellezza. Eppure ogni strada, piazza, pietra ricorda una pagina di storia, che sapientemente il suo uomo migliore, Luigi Tirrito, l’ha resa immortale. E nonostante il tempo stemperi gli eventi e tradisce i ricordi a ravvivare tutto ciò restano i suoi monumenti che come pietre miliari rammentano al visitatore l’antico fascino di Crasto, Cars-nub, Castronovo.

Patrimoni artistico, da visitare: Palazzo Giandalia, che rappresenta una delle maggiori espressioni architettoniche del Comune di Castronovo di Sicilia; le chiese: la Chiesa Madre SS. Trinità, eretta nel 1404 e nuovamente edificata nel XVIII secolo, la chiesa dedicata a S. Caterina d’Alessandria, la chiesa San Francesco d’Assisi, la chiesa di San Pietroe la Chiesa della Madonna del Rosario,costruita nel 1666,; le Fontane: Fonte Regio, Fonte Kassar e Fonte Rabato. Il Colle di San vitale, oltre ad un meraviglioso panorama che si perde a vista d’occhio è possibile ammirare avanzi di un mulino a vento arabo e di due castelli, d’origine araba e normanna. Sempre sulla rupe sono presenti la chiesa della Madonna dell’Udienza e la chiesa del Giudice Giusto.

Chiese:

Chiesa Madre SS.Trinita
Chiesa Madre SS.Trinita


La Chiesa Madre venne costruita sul luogo del Castello Normanno, fatto edificare nel 1091 dal Conte Ruggero ed ampliato nel 1375 da Manfredi Chiaromon...

Chiesa di S. Francesco
Chiesa di S. Francesco


Le prime notizie di una cappella dedicata a San Francesco d’Assisi, in Castronovo, risalgono al 1346. Fu eretta su sito attuale dopo l’aff...

Chiesa S.Caterina di Alessandria
Chiesa S.Caterina di Alessandria


Con dispaccio Vice-regio del 23 agosto 1523, un secolo dopo la consacrazione della Chiesa Madre, sul luogo ove prima c’era una chiesetta dedicat...

Chiesa della Madonna del Rosario
Chiesa della Madonna del Rosario


La chiesa fu costruita nel 1621, ma già nel 1770 il Rev. Don Giuseppe Alondres la fece restaurare dallo stuccatore Castronovese Antonio Messina...

Chiesa di S. Rosalia
Chiesa di S. Rosalia


Negli anni 1624-25, la peste fece in Sicilia numerose vittime, colpendo anche Castronovo; 4000 furono i morti, quasi la metà degli abitanti. Su...

Chiesa e Casale di San Pietro
Chiesa e Casale di San Pietro


Posto con l’annessa chiesa, ormai sconsacrata, lungo le rive del fiume Platani, il casale di S. Pietro, risale al periodo bizantino, e si trova...

Chiesa del Calvario
Chiesa del Calvario


Fu fondata nel 1810 in seguito a colletta popolare sul sito ove prima sorgeva l'antico monastero femminile di S. Antonio Abate, risalente al 1520. L&r...

Convento dei Cappuccini
Convento dei Cappuccini


Il primo Convento dei Cappuccini in Sicilia risale al 1533 e si registra proprio a Castronovo di Sicilia. L'antico Convento dedicato a S. Nicola di Ba...

Fontane:

Fonte Regio
Fonte Regio


E’ composto da un abbeveratoio rettangolare lungo 15,5 metri realizzato con blocchi di pietra locale e delimitato lateralmente da due muri di c...

                                                                  Pagine totali: 2   [ 1 2 ]