Home Page Chi siamo Cosa offriamo Finalità Partecipa Donazioni Contatti Segnalazioni Mappa del sito Meteo Cartoline
MONUMENTI DELLA CITTA'


Provincia di PALERMO


Visita il capoluogo

I Comuni

LE NOVE PROVINCE SICILIANE


:: Altavilla Milicia » Monumenti e Luoghi di interesse

Storia Eventi Cartoline Galleria Brochure Commenti Link

Il paese ha una struttura urbanistica lineare, a scacchiera; tra le attrazioni turistiche principali, si annoverano il santuario, le bellezze naturali della la costa, il Baglio, l'anfiteatro; il Belvedere, con la statua al milite ignoto; la Serra, altro magnifico belvedere, tre torri normanne; ponte saraceno; e la necropoli sperduta tra i monti.
Tra i monumenti da segnalare la Chiesa di S. Maria di Campogrosso, detta "Chiesazza", cioè Chiesa grande. I resti si trovano in contrada San Michele. La chiesa presumibilmente risale al 1077 ed è stata fondata da Roberto il Guiscardo. Si tratta quindi di uno dei primi esempi di costruzione Normanna in Sicilia. Ha pianta a croce latina. Ha una sola navata. Accanto alla Chiesa sorgeva un monastero di Basiliani. Oggi del monastero non ci sono resti della Chiesa si hanno alcuni ruderi.
Non molto distante dalla Chiesazza il "Ponte Saraceno", detto così perché si pensa costruito dai Saraceni. Da segnalare anche le Torri Normanne di guardia: una si può ammirare dal Belvedere. Il Belvedere con il Santuario costituisce l'attrattiva principale del paese. Stupendo il panorama che si ammira: da Capo Zafferano alla Rocca di Cefalù. In un gioco quasi a rincorrersi di monti, il visitatore è attratto dalla varietà dei colori, l'azzurro del mare, il verde degli alberi, dalla brezza di zefiro con le luci delle molte case sparse, dall'odore della zagara, dai flutti del mare cristallino che si infrangono fra le rocce! Altavilla ha tutti gli elementi per essere un centro turistico di notevole interesse. Oggi, complessi turistici e molti villini fanno del territorio di Altavilla Milicia una delle località estive più ricercate del palermitano.
Il santuario mariano diocesano si affaccia sul belvedere: fondato 700 anni or sono, ospita il quadro di scuola giottesca raffigurante Maria, Giuseppe, Gesù bambino e il committente, Francesco Maria Beccadelli di Bologna che nel 1623 fondò il paese. Il Santuario è arricchito da pregiate tele del Bagnasco, affreschi e statue. Il santuario è meta di pellegrinaggio, soprattutto durante la festa patronale del 6-8 settembre.
La costa altavillese, lunga 7 km, è una delle mete turistiche della Sicilia nordoccidentale.

Musei:

Museo dei quadretti votivi
Museo dei quadretti votivi
P.zza Belvedere

Entrando nel Santuario, subito a sinistra, si accede al museo. E' piccolo, ma è importantissimo. Contiene una ricchissima rassegna di illustraz...

Santuari:

Santuario della Madonna della Milicia
Santuario della Madonna della Milicia


Il Santuario, dedicato alla Madonna della Milicia, è situato all'ingresso dell'abitato, sul Belvedere, con l'ingresso debitamente orientato. D...

Torri:

Torre delle Mandre
Torre delle Mandre


Ubicata su capo Crosso, tra i territori comunali di Altavilla Milicia (PA) e Trabia (PA), in un punto strategico e panoramico che consente una visuale...

Torre della Milicia
Torre della Milicia


La Torre aragonese della Milicia, allocata sotto il belvedere di Altavilla, fungeva al pari delle altre come torre di avvistamento di navi corsare. Si...

Torre Colonna
Torre Colonna


La Torre Colonna, di epoca successiva alle altre (per gli esperti, di età viceregia) sulla costa miliciota, è a tutt'oggi di propriet&ag...

                                                                  Pagine totali: 1   [ 1 ]