Home Page Chi siamo Cosa offriamo Finalità Partecipa Segnalazioni Contatti Mappa del sito Mappe satellitari Meteo Cartoline


Provincia di RAGUSA


Visita il capoluogo

I Comuni
Famiglia lorefice
LE NOVE PROVINCE SICILIANE

Provincia di Agrigento Provincia di Caltanissetta Provincia di Catania Provincia di Enna Provincia di Messina Provincia di Palermo Provincia di Ragusa Provincia di Siracusa Provincia di Trapani
::Lorefice a Modica » Storia

Storia Monumenti Eventi Cartoline Galleria Brochure Commenti Link



Arma: d’azzurro, alla sbarra d’oro, ed il leone dello stesso che impugna con le zampe un ramo d’alloro.



Famiglia originaria napoletana che vanta per primo ceppo un Gualterio Lorefice valoroso generale ai servigi di papa Gregorio VII 1070, dal quale fu rimunerato con molte terre e castelli. Prosegu la linea, come dal Savasta, in quel regno onorata sempre di supremi carichi. Un Sigismondo ed il fraello Berengario la portarono in Sicilia, ove si diffuse in Modica, Palermo, Siragusa, Sciacca, Trapani Monte-Erice (S. Giuliano). La Famiglia possedette le baronie di Condrò, Corulla, Passanitello, Piano del Pozzo o Poggio Diamante e Acqua del Golfo ed il diritto di mezzograno sopra l’ufficio di portulanotto della città di Sciacca. Un Girolamo capitandarme di Modica, in premio dei suoi servizi e di quelli del suo genitore Sigismondo e dello zio Berengario cavaliere di giustizia dell’ordine di Malta, ottenne da re Alfonso d'Aragona la mutazione delle proprie armi gentilizie nel 1414. Un Pietro, con privilegio del 16 gennaio 1640, ottenne il titolo di barone di Piana del Pozzo o Poggio Diamante e Acqua del Golfo, titolo che, all’abolizione della feudalità, vediamo in potere di Romualdo-Maria Lorefice e Platamone, che con real dispaccio dato a 11 gennaio 1809 ottenne di essere ammesso ai reali baciamano. Detto Romualdo a 17 ottobre 1814, avendo chiesto la concessione di un titolo di duca o di marchese sopra il fondo dello Scaro già Cento Bucari, ottenne, per le sue benemerenze, parere favorevole del Protonotaro del Regno e con privilegio del 28 maggio 1815 ottenne la concessione del titolo di marchese.

Scheda Compilata da Virtualsicily Staff © Scheda Compilata da Virtualsicily Staff ©






Lascia un commento